Banche: cosa piace ai Clienti?

Banche: cosa piace ai Clienti?

Cosa apprezzano i clienti della loro banca?

Forbes ha di recente comunicato i risultati  dell’indagine condotta dalla società di ricerche Statista in quasi due dozzine di paesi, stilando la classifica delle banche migliori.

Le bache migliori  secondo chi? Secondo gli unici che contano davvero: i Clienti.

Statista ne ha, infatti, intervistati oltre 40.000 in tutto il mondo chiedendo loro di esprimersi sui loro rapporti bancari, attuali e precedenti.

Le banche sono state così valutate sulla base del grado di soddisfazione complessiva e di cinque sottodimensioni:

  • fiducia,
  • termini e condizioni,
  • servizi alla clientela,
  • servizi digitali e consulenza finanziaria.

Widiba, nata nel 2014 in un contesto che definire ostile è un eufemismo, si è guadagnata la terza posizione.

In cosa si è distinta?

 

Fa piacere, certo, ma fa ancora più piacere sapere come questo risultato è stato raggiunto, ovvero partendo dall’ascolto dei Clienti.

Anche io, da consulente che ha scelto Widiba come partner con cui collaborare, sono a mia volta Cliente di Widiba.

Anche io riscontro ogni giorno gli stessi valori aggiunti dichiarati dai Clienti.

Da consulente, però, riscontro anche un altro valore aggiunto per me imprescindibile e che rappresento per primo a tutti quelli che mi chiedono perché, da consulente, abbia scelto Widiba e non un partner più blasonato o semplicemente più grande.

Qual è questo valore aggiunto? La libertà di lavorare con qualità per i miei Clienti.

Libertà e qualità che ci sono sempre state, ma che dal 2016 sono anche certificate secondo un protocollo UNI ISO, da un soggetto certificatore terzo e indipendente.

Vuoi toccare con mano questi benefici? Contattami per una chiacchierata conoscitiva.

 

 

Monica Gardella

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Spiacenti questo testo è coperto da copyright!