8 marzo 2019: lettera aperta alle mie donne

8 marzo 2019: lettera aperta alle mie donne

8 marzo 2019: lettera aperta alle mie donne.

Cara amica,
oggi ti scrivo perché oggi è la nostra festa.

Nǚzǐ (女子), Josei (女性), Gynaíkes (Γυναίκες), Kobiety, Mulher, נשים, Frauen, Nisa’, Femei, žene, Women, Jinan, Femmes, … In mille modi diversi ci chiamano Donne e in mille modi diversi noi rispondiamo con:

🌿intuizione, perché sappiamo unire ragione e sentimento.

🌷Empatia, perché sappiamo ascoltare anche con il cuore.

🌻Attenzione, perché sappiamo vagliare, cercare, scegliere.

💐Accoglienza, perché sappiamo che l’altro è parte di noi.

🎋Dialogo, perché vogliamo la pace.

🌸Forza, perché la fatica non ci spaventa.

🌼Pazienza, perché sappiamo che per crescere occorre tempo.

🌺Consapevolezza, perché ci facciamo tante domande.

🍀Generosità, perché diamo al mondo il futuro.

Non importa in quale parte del mondo viviamo, che lingua parliamo, che titoli abbiamo o che lavoro facciamo: ricordiamoci sempre quanto valiamo e che l’una per l’altra siamo una risorsa!

Alle donne della mia famiglia, alle mie amiche, alle mie colleghe, alla mia assistente, alle mie clienti, a tutte le donne con cui ho condiviso e condividerò anni o istanti buona festa della donna e… grazie di esistere, anche per me.

Ognuna di noi è diversa, ma ognuna è la mia preferita!

Monica Gardella

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Spiacenti questo testo è coperto da copyright!